L’ultimo tour di Vasco


Come un fulmine a ciel sereno arriva l’annuncio del Blasco: quello in corso sarà l’ultimo tour di Vasco.
In diretta al Tg1 delle 20, che anticipava uno speciale a lui dedicato il rocker ha annunciato: “Mi dimetto da rockstar”.
E l’annuncio ha del clamoroso se consideriamo che dal primo sold out di 21 anni fa a San Siro nel 1990 della tourneè “Fronte Del Palco”  Vasco Rossi non si è fermato più, stabilendo record su record e sold out su soldout.
Lascia con i Tour nell’apice del suo successo con una tournèe come sempre sold out e il nuovo album “Vivere o niente” saldamente primo nella classifica dei dischi più venduti.
 Appena dopo aver deliziato ben 250 mila fans che lo hanno visto a San Siro dichiara al cospetto del noto giornalista Rai Vincenzo Mollica:  “Dichiaro felicemente conclusa la mia straordinaria attività, trentennale, di rockstar. Continuerò a scrivere canzoni, magari anche a fare concerti, non è che mi ritiro”- ha sottolineato- “Ma a 60 anni uno non può più fare la rockstar. Questa è la mia ultima tournée”‘. Il tutto detto mentre sorrideva alle telecamere.
Intanto, dopo la serie dei quattro straripanti concerti a San Siro, durante i quali sono stati più di 250 mila gli spettatori ad assistere allo Show, l’attesa per le due tappe romane dell’Olimpico del 1 e 2 luglio è ancora più febbrile.
In poche ore la pagina Facebook di Vasco è stata tempestata da più di 6.000 messaggi… I fans non l’hanno presa troppo bene…. Infatti, a parte qualche rara eccezi0ne, tutti i commenti invitano il Blasco a ripensarci e sperano che il Rocker di Zocca possa tornare sui propri passi…
Quello del concerto di Vasco è oramai per molti di noi un rito al quale è impossibile mancare e pensare che da adesso in avanti questi incontri sranno sempre più rari…
Ci sentiamo anche noi dalla redazione di vascorossi.biz di lanciare il nostro personale appello a Vasco…
Komandante ripensaci e facci vivere ancora insieme con te le emozioni dei tuoi indimenticabili show!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *