Vasco Rossi senza parole…. gusti musicali & colleghi


Nel 1993 durante la presentazione dell’album Gli Spari Sopra Vasco Rossi aveva dichiarato:
“Io ascolto i Pearl Jam, i Red Hot Chili Peppers, i Nirvana, gli U2, ed ho riscoperto i Simple Minds; degli italiani penso che i Litfiba tengano alto il nome del nostro rock anche se non mi piace il loro modo di scrivere i testi. Ligabue è un bel talentone e farei attenzione ad un giovane che si chiama Marcello Pieri” 
Nei primi tempi che salì alla ribalta Gianluca Grignani ebbe a dire: 
“Gianluca Grignani è molto bravo; lui vorrebbe sentirsi dire qualche volta anche di essere bravo ma tutti dicono di lui solo che è bello. Invece a me adesso dicono che sono bravo ma vorrei sentirmi dire qualche volta anche che sono bello!”
Quando una volta gli chiesero di esprimere un parere su Zucchero Fornaciari Vasco Rossi dichiarò:
“Zucchero mi piace molto. E mi piace moltissimo la musica che fa…i testi…beh, per i testi gli darei anche una mano, se me lo chiedesse…”
Con Piero Pelù (leader dei Litfiba) ci sono stati diversi momenti di incomprensione.
Durante l’edizione del 1995 del “Vota La Voce ” nel momento in cui Vasco Rossi sta per salire sul palco, passando di fianco a Piero Pelù gli dice “ah ecco quello che mi vuole fare le scarpe”. Finita la sua esibizione il Blasco rientrando nel suo camerino incrociandolo di nuovo gli aveva urlato “Adesso hai capito chi è il numero 1!?”  Piero Pelù replicò “ma Vasco cos’hai? Stai Fuori”. Successivamente le loro strade si incrociarono al Festival Bar del 1999, qui pare che chiarirono si spiegarono ma poi Piero Pelù ebbe a dire “lui mi disse di aver capito, ma io ero convinto non avesse capito un cazzo”. In seguito si rincontrarono e pare che questa sia stato l’icontro definitivamente chiarificatore, tanto che da allora sono buoni amici.
Il brano scritto per Pino Scotto e Sabrina Salerno. Vasco Rossi scrisse una canzone per Sabrina Salerno che doveva essere eseguito in un duetto con Pino Scotto (Ex Vanadium) a Sanremo. Ma Scotto non accettò l’offerta.
Secondo un’intervista rilasciata da Massimo Riva a proposito di Donatella Rettore il Blasco disse: “Se la Rettore fa rock,noi facciamo twist”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *