Concerti a Milano: Vasco Rossi per il Live Kom 2014

Vasco Rossi in Tour


Lo Stadio San Siro di Milano ha sempre un aspetto diverso quando apre le porte ai concerti di Vasco Rossi. Sono sempre dei momenti indimenticabili, degli spettacoli imperdibili, che attirano pubblico da tutta Italia, e succederà anche quest’anno per i concerti del Live Kom 2014 che si terranno venerdì 4, sabato 5, mercoledì 9 e giovedì 10 luglio, preceduti dai concerti del 25, 26 e 30 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

Si è infatti parlato infatti per molto tempo della “svolta metal” del Blasco e quindi chissà cosa ci aspetterà da questi live, che cercheranno di farci ascoltare i vecchi successi in una chiave più hard, con ritmi tambureggenti e tanta energia (dote che bisogna ammettere che non è mai mancata a Vasco). Il cantante di Zocca cercherà di valorizzare al meglio le potenzialità della band, soprattutto del chitarrista Steff Burns, musicista potente e preciso allo stesso momento, e dell’altro storico, il bassista Claudio “Il Gallo” Golinelli. Ma soprattutto Vasco potrà contare degli innesti di Vince Pastano e il batterista Will Hunt (degli Evanescence) che hanno avuto un ruolo fondamentale nel riarrangiamento dei brani.

Leggi tutto “Concerti a Milano: Vasco Rossi per il Live Kom 2014”

Vasco, la musica italiana più utilizzata nelle colonne sonore

Vasco Rossi

Il recente studio di IMDB ha rilasciato una notizia molto interessante che riguarda il nostro amato Vasco Rossi: Le sue Canzoni, sono le musiche italiane più utilizzate di sempre per le colonne sonore. Lo studio, ha osservato come ripetutamente, diversi suoi brani siano utilizzati in film, quasi sempre di successo. Tra gli esempi più comuni, possiamo vedere il film di Verdone “Acqua e Sapone” o “Vacanze di Natale” con la popolarissima “Vita Spericolata”.

Le più belle colonne sonore della Storia si sa, son quelle che colpiscono, e sempre secondo lo studio della celebre rivista Americana, Vasco, colpisce sempre. Molti Film Famosi infatti, portano il suo nome all’interno delle SoundTracks.

Leggi tutto “Vasco, la musica italiana più utilizzata nelle colonne sonore”

Concerti: Vasco Rossi torna con “L’altra metà del cielo”

Vasco Rossi - L'altra metà del cielo

Modenese, classe ’52 e un animo assolutamente brillante: è Vasco Rossi, una delle rockstar italiane più apprezzate del panorama musicale. Dopo un periodo di pausa, che il cantautore è stato costretto a ritagliarsi per via di seri problemi di salute, ecco che ora il suo inconfondibile animo rock vuol tornare a far ballare i suoi fans.

Tra i numerosi concerti che in quel di settembre si susseguiranno nella capitale lombarda, un ruolo preponderante lo giocherà proprio il Blasco nazionale ormai sempre più intenzionato a calcare nuovamente la scena.

Ecco quindi che dal 6 al 13 settembre Vasco Rossi terrà una serie di concerti proprio sul prestigioso palco della Scala di Milano (per maggiori info).

Leggi tutto “Concerti: Vasco Rossi torna con “L’altra metà del cielo””

A Giugno riparte finalmente il tour di Vasco Rossi

Finalmente la notizia tanto attesa: a giugno Vasco Rossi ripartirà con il tour che era stato interrotto nel 2011. A dare la notizia ai fan è lo stesso cantante sulla sua pagina Facebook tramite un post che ha ottenuto circa 20.000 like nel giro di pochi minuti.

L’ultima esibizione di Vasco risale all’8 settembre, poco dopo che a Zocca si era celebrato il matrimonio tra il cantante e la storica compagna Laura Schmidt. L’affinità di coppia tra Vasco e Laura era nota a tutti e nessuno dei suoi fan ha mai avuto dubbi sul fatto che la loro fosse una storia basata su un amore vero. Tuttavia questo matrimonio improvviso aveva insospettito i più attenti i quali avevano temuto che il cantante avesse seri problemi di salute.

Leggi tutto “A Giugno riparte finalmente il tour di Vasco Rossi”

Vasco, 60 anni e non sentirli…

Qualche giorno fa il Blasco è arrivato al traguardo delle 60 primavere; non poche delle quali vissute pericolosamente e spericolatamente, vissute alla Steve McQueen, come cantava e come, sotto sotto, desiderava. Il 2011 è stato un anno importante per il Blasco, per Vasco Rossi.

E’ stato l’anno dell’uscita di un nuovo album, ma anche l’anno delle polemiche con e su Facebook, con Ligabue, con Nonciclopedia, con il tour Vasco Live Kom 011, partito l’11 giugno dall’Heineken Jammin Festival a Mestre, ed interrotto per problemi di salute che, nondimeno, hanno scatenato i media con supposizioni ed illazioni del tutto erronee.

E’ stato anche l’anno del film-documentario, o docu-film, sulla sua vita, artistica a privata, diretto da Alessandro Paris e Sibylle Righetti, dal titolo Questa storia qua, uscito il 7 Settembre.

Il docu-film è stato proiettato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia, ed in contemporanea in oltre 200 sale, facendo il pienone ovunque.

Un anno, come si può ben capire, vissuto da Vasco Rossi in modo molto, molto intenso.

A fine Novembre è uscita, nelle edicole e nelle librerie, una sua biografia La versione di Vasco che ha fatto una vendita mica da ridere. I proventi delle vendite sono andati ad delle comunità gestite da don Ciotti.

Un’altra donazione, il Blasco nazionale, l’ha fatta a Dicembre, allorquando ha donato 75.000 euro all’Università degli Studi di Bologna per sostenere la ricerca (triennale) sui Biofilms Microbici, principali responsabili di varie forme infettive.

Senza contare, come nota di colore, che in qualità di ufficiale civile ha sposato Stef Burns con Maddalena Corvaglia, l’ex velina di striscia che lavorava con Elisabetta Canalis.

Ha fatto questo prima o dopo le dimissioni da rockstar?

Ma saranno poi vere dimissioni? Forza Vasco, che la Forza sia con te.

Vasco Rossi rinasce – E’ stato dimesso dalla clinica privata di Bologna

Finalmente la notizia che tutti i fan di Vasco Rossi aspettavano.

Il Komandante è stato dimesso dalla clinica di Bologna ed è tornato, finalmente, a casa. I medici assicurano che adesso Vasco sta bene: il periodo difficile è superato.

La notizia è stata confermata sia dalla sua portavoce che dalla stessa rockstar. La Sachs ha affermato infatti: “La cura di un mese e mezza è finalmente terminata, adesso Vasco è in ottima salute e può tornare a casa”. Continuando a tono, il Komandante ha lasciato un messaggio ai suoi fan di Facebook: “Ho pagato il conto con il mio fisico e adesso mi spetta il resto“.

Leggi tutto “Vasco Rossi rinasce – E’ stato dimesso dalla clinica privata di Bologna”

Vasco Rossi vuol far chiudere Nonciclopedia, il popolo del web ribolle

Vasco Rossi ed il mondo di Internet, due mondi ancora un po’ distanti.
Il 2011 di Vasco rischia di diventare seriamente un anno memorabile nella sua già turbolenta biografia.

Non bastava la lite, vera o presunta con il Liga; non bastavano i suoi ricoveri nella clinica, letti ora in modo allarmistico ora in modi ben più leggeri; non bastava la scoperta di Facebook come veicolo di odio e malignità.

No, evidentemente per chi è abituato ad una vita spericolata tutto non poteva bastare; ed allora che t’inventa il Blasco, una denuncia al popolarissimo sito web Nonciclopedia.

Solo che, diversamente da altre volte, stavolta il popolo delle Rete non intende perdonare il Blasco visto, per una volta come un reazionario anziché come un rivoluzionario.
Tanti, tantissimi i messaggi di solidarietà per gli amministratori del sito. Gli internauti si sono scatenati come poco tempo fa sul tunnel della Gelmini, i social, compresa le pagine fan del Blasco, sono stati invasi da commenti indignati, in non rari casi anche duri, offensivi. Leggi tutto “Vasco Rossi vuol far chiudere Nonciclopedia, il popolo del web ribolle”

Fabri Fibra duro con Liga. Alludeva poi anche a Vasco?

Per una volta tanto, almeno per quest’anno, i due rocker romagnoli che vanno per la maggiore, il nostro amato Kom Blasco e il Liga, si trovano dalla stessa parte.

Entrambi infatti sono stato oggetto di qualche considerazione “pesantuccia” da parte del rapper marchigiano Fabri Fibra, nato Fabrizio Tarducci.

Il rapper non è nuovo alle provocazioni, famosa quella in cui tirava in ballo, in modo non proprio gentile e con parole non proprio oxofordiane, la showgirl Aida Yespica.

Cos’ha fatto adesso fabri Fibra? E cosa c’entrano Vasco e Ligabue? E’ presto detto.

Fabri Fibra, nel corso di una intervista al mensile Rolling Stones, intervista propedeutica al lancio del libro firmato dal rapper dall’eloquente titolo “Dietrologia. C’è chi vuole uscire da questo mondo di plastica” (chissà se ha dato il copy a Grignani che cantava La fabbrica di plastica) non ha avuto parole tenere con i due.

Per la verità è andato un giù di brutto più con il rocker di Correggio che con quello di Zocca. Leggi tutto “Fabri Fibra duro con Liga. Alludeva poi anche a Vasco?”

Avete mai pensato di copiare il look di Vasco Rossi?

Avete mai pensato di copiare il look di Vasco Rossi?
Il Blasco infatti non è rock solo nella musica, ma questa sua anima traspare anche nel suo abbigliamento.
Se volete mostrare il vostro affetto per lui e la sua musica potete indossare uno dei tanti gadget come magliette o felpe che portano il suo nome.

Ma se volete sentirvi ancora più vicini a lui potete cercare di copiare il suo modo di vestire.

Una classica giacca in pelle spesso rossa, occhiali da sole e bandana: questi sono gli elementi che ne caratterizzano il look.

Spesso le sue giacche in pelle sono addirittura prodotte su misura, tendendo conto non solo dell’aspetto esteriore, ma anche del fatto che andranno indossate durante i concerti e devono quindi essere adatte al palco.

Ciò significa che devono lasciare libertà di movimento, devono essere adatte alla pioggia e soprattutto non devono essere troppo pesanti perché si sa, sul palco di suda tantissimo, specialmente chi ci mette tutta la sua energia come Vasco. Leggi tutto “Avete mai pensato di copiare il look di Vasco Rossi?”

Vasco Rossi tra cancro ed ubriachi alla guida

Vasco è sempre Vasco. Le notizie sulla sua salute sono, al solito, altalenanti.

Ma, il Kom è sempre attivo; vi ricordate il fatto che all’iniziò pensava male di Facebook intendendolo come strumento e veicolo di malignità, di bassezze, di cattive intenzioni.

Eppure, dalla clinica o meno, sempre più spesso sta usando proprio Facebook per le sue esternazioni.

Esternazioni e pillole del Vasco-pensiero che, more solito, creano sempre qualche scompiglio.

Come il suo pensiero sul fatto che mettersi alla guida alticci “non sia una bella idea”, ma, il Kom  sottolinea come gli incidenti fanno parte della vita asserendo che “non hanno nessun motivo razionale, sono parte costitutiva della vita, inclusi nel pacchetto dell’esistenza: accadono e basta!”.

Il Vasco ha precisato di non voler minimamente offendere chi, purtroppo, ha subito dei lutti del genere, resi, è il caso di dirlo, ancora più dolorosi se a causarli è stato qualcuno messosi alla guida in non perfette condizioni…

Il Vasco ha voluto dire in altre parole che, benché mettersi alla guida ubriachi sia pericoloso, quantunque si potessero eliminare magicamente gli ubriachi dalla strada gli incidenti avverrebbero comunque. Punto di vista perfettamente condivisibile non credete? Leggi tutto “Vasco Rossi tra cancro ed ubriachi alla guida”